martedì 15 aprile 2014

GlaxoSmithKline accusata di corruzione in Polonia

Il programma Panorama della BBC ha trasmesso una puntata in cui si rivela che la società è sotto indagine in Polonia per presunte tangenti collegate alla promozione del farmaco antiasmatico Seretide.

Il manager regionale della GlaxoSmithKline e altri 11 dottori sarebbero sotto inchiesta per un presunto sistema di tangenti che sarebbero state versate al medici compiacenti per incoraggiare la prescrizione del farmaco.

I fatti risalirebbero al 2010 e in una nota la stessa GlaxoSmithKline ha confermato l'esistenza di un programma di training ai medici e di assistenza nel miglioramento degli standard diagnostici condotto fra il 2010 e il 2012.

Un'indagine interna della stessa GSK sul programma avrebbe già rivelato una contravvenzione della policy della società da parte di un solo dipendente.

In risposta al programma della BBC GlaxoSmithKline ha specificato: "Noi concordiamo nella necessità di un ammodernamento delle interazioni tra industria farmaceutica e professionisti della salute che assicuri che gli interessi dei pazienti siano sempre al primo posto ed elimini anche soltanto il sospetto che ci possa essere un conflitto di interessi".

Nessun commento: